Sorting by

×

OASIS WILDLIFE PARK

Oasis Park Fuerteventura è l’unico spettacolo interattivo delle Isole Canarie con serpenti e coccodrilli. In esso, vari membri del pubblico accarezzano rettili e anfibi. Ma non è l’unico show del parco: c’è anche una rappresentazione simpaticissima di pappagalli, oltre a quello più spettacolare con i rapaci e a uno divertente con i leoni marini. Un programma diverso, dove acquistare dei sacchetti di cibo per nutrire gli animali e trascorrere la giornata a La Lajita, nel sud di Fuerteventura.
L’unico zoo di Fuerteventura
Oltre ad essere l’unico giardino zoologico e parco botanico dell’isola, l’Oasis Park Fuerteventura è l’unico delle isole Canarie con ippopotami ed elefanti africani. Ed è uno dei pochi in cui è possibile interagire con i lemuri! È inoltre possibile visitare da vicino la fauna selvatica in un particolare percorso a dorso di cammello che va dalla cima di una montagna fino all’interno del parco. Ma si consiglia di acquistare i biglietti per il Camel Safari all’arrivo perché si esauriscono velocemente.
L’ingresso attuale del parco avviene nell’area più vecchia della riserva, una zona che nacque oltre trent’anni fa come giardino botanico e negozio di fiori e piante. L’attività che ben presto venne tramutata in uno zoo, gestito alla moda degli anni ’80, ma che negli ultimi anni ha cambiato totalmente la propria filosofia decidendo di non acquistare più animali da mettere in mostra.
Tutti gli animali del Fuerteventura Oasis Park sono animali riscattati da strutture o privati che li avevano importati clandestinamente, oppure che non ne potevano garantire uno sviluppo equilibrato e una vita il più consona possibile allo stile di vita dell’animale stesso.
Visti gli spazi che l’Oasis Park garantisce agli animali e alle favorevoli condizioni del clima, non mancano poi degli animali che gli altri zoo hanno deciso di cedere, per svariate ragioni, sicuri che qui si sarebbero sentiti come a casa, oppure gli animali nati proprio qui. Perché quando si sta bene in un posto, la natura comanda di moltiplicarsi e accudire una prole.
Le scimmie, ad esempio, soffrono tremendamente a essere limitate da una gabbia, anche quando la rete è ben mimetizzata o lo spazio interno molto vasto. L’unica barriera naturale che le scimmie temono è l’acqua, proprio per questo verranno presto trasferite in un’isola circondata da un lago artificiale, dove potranno sentirsi libere e ricevere cure e attenzioni che l’isola (che non è il loro habitat naturale) non potrebbe loro garantire. Le scimmie cresciute a contatto con l’uomo sono inoltre impossibili da reinserire in natura, poiché assimilano abitudini errate e non adatte alla vita selvatica.
Anche i coccodrilli sono in attesa di un bacino d’acqua più grande, anche se è evidente che la loro attuale sistemazione è per loro congeniale. Il problema infatti è che continuano a riprodursi e, non avendo predatori naturali, stanno diventando troppi.
Un caso particolare è anche quello dei fenicotteri, salvati da una grande voliera dove erano rinchiusi nel giardino di un hotel. Le condizioni pessime li aveva resi bianchi e deboli, mentre qui, liberi di migrare nel caso lo volessero, hanno ripreso il loro colore rosa acceso e, nel 2015 per la prima volta, hanno nidificato dando vita a un piccolo.
Un altro esempio è anche quello degli elefanti, provenienti da situazioni di rifiuto del branco in cattività, che qui hanno trovato equilibrio e stanno formando una loro famiglia.
Gli esempi che dimostrano la bellezza del Fuerteventura Oasis Park sono molti, tutti mossi dal nobile amore per gli animali, alcuni dei quali volti al recupero di specie in via di estinzione o, udite udite, non più esistenti in natura.

Il nostro viaggio di febbraio 2020 .

Per le riprese del video sono sono state utilizzate action cam GOPRO 7 Black e GOPRO 8.

Il video vi è piaciuto? mettete un like ed iscrivetevi al canale !!!

#FrancescoLocci #viaggi #fuerteventura #oasiswildilife
*********************************************************

mi trovate anche su :

Instagram

Facebook

Linkedin
www.linkedin.com/in/francesco-locci-21502b82

Tumblr

Video originale su YouTube pubblicato da Francesco Locci. Rating 0



Che ne dici di una pausa?

Scopri le ultime imperdibili occasioni su Amazon Italia prima che finiscano



Hai voglia di viaggiare? Qui trovi le offerte low-cost di booking.com, leader al mondo per le prenotazioni online.