Sorting by

×

Viaggio in bicicletta nel 2016 in Lituania, Lettonia, Estonia con “puntatina” a Helsinki. Abbiamo preso una buona dose di pioggia ma anche pedalato “in sicurezza” grazie allo scarso traffico. Utilizzato flixbus per trasferimento Riga-Parnu per evitare un tratto trafficato e noioso. Visitato Vilnius, Riga, Tallin e Helsinki (ad un paio di ore in traghetto). Belle anche le isole di Muhu, Saaremaa e Hiiumaa in terra Estone. Emozionante vedere la “collina degli Angeli” poco dopo Trakai, un centinaio di statue lignee di Angeli “custodi”; abbiamo saltato la “collina delle croci” perchè avremmo dovuto deviare troppo. Moltissimo non sanno che la Lituania (e la Polonia) confinano con l’enclave Russa di Kaliningrad, sbocco russo al mar Baltico. Per entrare, come in Russia serve il visto che non abbiamo avuto il tempo di fare. Spiace ache non essere riusciti a pedalare sulla penisola Curlandese, striscia di terra divisa tra Lituania e Russia, luogo rinomato anche per la “pesca” di ambra sulla spiaggia (salvo prendersi una fucilata dai locali che vogliono preservare il loro “tesoro” e venderlo alle gioiellerie o nei mercati.
Viaggio che consiglio anche per vedere la Vilnius con le sue chiese medioevali, gotiche e barocche, Riga con i suoi edifici medievali, neoclassici e con la presenza anche di art noveau, Tallin racchiusa in un nucleo storico fortificato, con le sue stradine a ciottolati e la bella chiesa di San Nicola.
Il costo della vita è relativamente basso ed aumenta, ma non sproporzionatamente, nelle capitali.
Viaggio che consiglio vivamente.

Video originale su YouTube pubblicato da MMS viaggi in bicicletta. Rating 0



Che ne dici di una pausa?

Scopri le ultime imperdibili occasioni su Amazon Italia prima che finiscano



Hai voglia di viaggiare? Qui trovi le offerte low-cost di booking.com, leader al mondo per le prenotazioni online.